Comunicati recenti e info per la stampa

Spazio dedicato alla stampa con informazioni per i mezzi di comunicazione e comunicati stampa

Comunicati recenti e info per la stampa

In questa pagina e al link di seguito sono disponibili comunicati stampa, informazioni e documenti per gli organi d'informazione.

L'ufficio stampa di PEFC Italia è a vostra disposizione per informazioni.

Ufficio Stampa PEFC Italia

Press Play - Comunicazione e pubbliche relazioni

Alessandro Tibaldeschi | +39 333 6692430 | ale@agenziapressplay.it
Matteo Nardi | +39 333 5687925 | matteo@agenziapressplay.it
Giorgia Fanari | | giorgia@agenziapressplay.it

Seguici anche su

www.ecodelleforeste.com, la testata giornalistica dell'Associazione PEFC Italia
Seguici sui social network:
Facebook: www.facebook.com/pefcitalia
Twitter: @pefcitalia
Flickr:www.flickr.com/photos/pefcitalia
YouTube:www.youtube.com/user/PefcPressOfficeItaly

Comunicati stampa

02 dicembre 2020

Progetto MADAMES-AX: sotto gli effetti del cambiamento climatico, un bosco gestito in maniera sostenibile migliora per più di un quarto l’assorbimento di carbonio rispetto ad un bosco abbandonato

Una foresta gestita in modo sostenibile e legale può migliorare la propria capacità di assorbire carbonio - sotto gli effetti del cambiamento climatico - fino al 28%, contribuendo parallelamente alla creazione di nuove opportunità di business per i gestori forestali che possono così guadagnare ogni anno da 2 (per le pratiche più semplici) a 16 euro ad ettaro (per attività ambientali molto impegnative) ma solo per quelle superfici di bosco in cui si sviluppino attività "addizionali" che permettano di assorbire un maggior quantità di tonnellate di CO2 rispetto alla gestione ordinaria.

CS 9 - Progetto MADAMES-AX 64.82 KB

19 novembre 2020

Giornata Nazionale degli Alberi: PEFC e Legambiente premiano le “Comunità Forestali Sostenibili 2020”

PEFC Italia e Legambiente hanno assegnato i Premi “Comunità Forestali Sostenibili” per sostenere e rilanciare le buone pratiche di gestione forestale nelle aree interne di tutta Italia. Il Piemonte la regione più premiata.

CS 8 - Giornata Nazionale degli Alberi: PEFC e Legambiente premiano le “Comunità Forestali Sostenibili 2020” 97.20 KB

28 ottobre 2020

Due anni dopo Vaia: a Rovereto gli alberi schiantati diventano l’edificio in legno più alto d’Italia

42.500 ettari di foreste distrutte e oltre 9 milioni di mc cubi di legname abbattuti: sono i danni provocati dalla tempesta Vaia che il 29 ottobre 2018, con piogge e raffiche di vento stimate oltre i 150 km/h, ha colpito l’area alpina del Nord Est Italia. Oggi, nonostante il ritardo causato dal lockdown, quasi la metà di questo legname è stato esboscato: circa 60% è stato venduto e i lavori procedono a pieno ritmo, anche grazie a progetti virtuosi che puntano a sostenere le zone colpite e a recuperare il legname a terra.

CS 7 - Due anni dopo Vaia: a Rovereto gli alberi schiantati diventano l’edificio in legno più alto d’Italia 107.59 KB

28 luglio 2020

Dal Trentino alla Sicilia, ecco le più belle foreste d’Italia: PEFC premia i vincitori del concorso fotografico 2020

PEFC Italia svela i vincitori italiani del concorso fotografico ScattailboscoPEFC 2020 dedicato alle foreste. Al primo posto lo scatto di Ruggero Alberti nella Val de Stu (Trento). Medaglia d’argento per la foto di Davide Noia sul Monte Amiata e terzo gradino del podio invece per Giacomo Luigi Menta con uno scatto realizzato in Maremma. Menzione “Vaia” all’opera di Mauro Lena, in grado di mostrare il bosco di Paneveggio dopo il passaggio della tempesta e la drammaticità della distruzione; la menzione “Alberi in città” invece per la foto di Inna Berezanskaya che ritrae un Ficus macrophylla nel centro di Catania.

CS 6 - Dal Trentino alla Sicilia, ecco le più belle foreste d’Italia: PEFC premia i vincitori del concorso fotografico 2020 200.06 KB

9 luglio 2020

Estate tra i boschi nel post lockdown: il decalogo PEFC Italia per rispettare le aree boschive e ridurre il rischio incendi

Quest’anno saranno molti gli italiani che resteranno in Italia e che sceglieranno mete di prossimità “isolate”, come montagne e boschi, per trascorrere qualche giorno in tranquillità, lontani dalle folle e circondati dalla natura. In questi ambienti, però, è fondamentale sapersi comportare correttamente per ridurre il rischio incendi e per rispettare l’habitat naturale, affinché questi luoghi possano continuare a offrire anche in futuro non solo occasioni di svago e relax ma anche beni e servizi ambientali. A ricordarlo è il PEFC Italia (Programme for Endorsement of Forest Certification schemes), l’ente promotore della corretta e sostenibile gestione del patrimonio forestale.

CS 5 - Estate tra i boschi nel post lockdown: il decalogo PEFC Italia per rispettare le aree boschive e ridurre il rischio incendi 433.46 KB

16 giugno 2020

Città e cambiamenti climatici, PEFC: 6 motivi per curare gli alberi e piantarne di nuovi

Riduzione del particolato e della CO2, mitigazione della temperatura, regimazione delle acque e aumento del valore degli immobili. Sono questi alcuni dei vantaggi della presenza di alberi e foreste nelle città, che l’emergenza sanitaria e i mesi di lockdown hanno messo ancora più in evidenza, sottolineando l’importanza di avere spazi verdi facilmente accessibili e ben distribuiti in tutto il tessuto urbano e portando alla riscoperta della necessità del contatto con la natura stessa, portatore di benefici sia fisici che mentali. A fare il punto è PEFC Italia (Programme for Endorsement of Forest Certification schemes), l’ente promotore della corretta e sostenibile gestione del patrimonio forestale.

CS 4 - Città e cambiamenti climatici, PEFC: 6 motivi per curare gli alberi e piantarne di nuovi 253.71 KB

14 maggio 2020

Covid-19 e foreste, PEFC: la filiera del legno non si è fermata e si reinventa per la Fase 2

Anche durante il lockdown, la filiera del legno non si è fermata: alcune aziende certificate PEFC, legate alla filiera medicale e alimentare, hanno continuato il lavoro nella Fase 1 nella produzione di imballaggi e nella fornitura di legname. Inoltre, per la Fase 2 numerose aziende certificate ripartono con idee, progetti e prodotti innovativi: dai tavoli per lo smart working alle barriere anti contagio per spiagge e negozi.

CS 3 - Covid-19 e foreste, PEFC: la filiera del legno non si è fermata e si reinventa per la Fase 2 127.54 KB

22 aprile 2020

Earth Day, PEFC: no passi indietro su tutela delle foreste per proteggere clima e salute

Tutelare l’ambiente e le foreste senza fare marcia indietro sui traguardi raggiunti. È questo l’appello lanciato dal PEFC Italia, Programme for Endorsement of Forest Certification schemes, in occasione della 50esima Giornata della Terra (Earth Day) che si celebra in tutto il mondo il 22 aprile.

CS 2 - Earth Day, PEFC 145.13 KB

19 marzo 2020

Rapporto PEFC: 881.068 ettari di foreste in Italia sono gestiti in modo sostenibile

In occasione della Giornata Internazionale delle Foreste (21 marzo), il PEFC Italia presenta il Rapporto Annuale sulla certificazione in Italia.
Con 881.068,93 ettari certificati, il 2019 registra un aumento del 7% di boschi e foreste gestiti in maniera sostenibile e certificati PEFC. La superficie certificata più estesa si trova nel Trentino-Alto Adige. Aumentano anche le aziende certificate che raggiungono quota 1.095: il primato è del Veneto, seguito da Trentino Alto-Adige e Lombardia.

CS 1 - Rapporto PEFC_ 881.068 ettari di foreste in Italia sono gestiti in modo sostenibile 76.75 KB


Referenti

Eleonora Mariano

Progettazione e comunicazione

Matteo Nardi

Ufficio Stampa