COVID-19: PEFC estende il periodo di transizione per gli standard 2020

A causa della diffusione di COVID-19 in tutto il mondo, le restrizioni di viaggio e sanitarie stanno influenzando le attività di verifica. Al fine di dare una certa flessibilità agli organismi di certificazione e alle aziende certificate colpite dalla malattia, il PEFC Internazionale ha pubblicato le seguenti indicazioni.

COVID-19: PEFC estende il periodo di transizione per gli standard 2020

1 aprile 2020 Attualità

L’emergenza sanitaria causata dal COVID-19 impatta pesantemente sulle nostre vite e ovviamente anche sulle pratiche della certificazione. Per questo il PEFC Internazionale ha pubblicato le linee guida per fronteggiare l’emergenza che sono in voga dal 10 marzo sino alla fine dell’emergenza. Le linee guida stabiliscono la possibilità di fare audit da remoto per gli audit di sorveglianza, gli audit (di certificazione e di rinnovo) per le aziende senza possesso fisico del materiale certificato o quelle che non hanno acquistato o venduto materiale con la dichiarazione PEFC nell’ultimo anno.

Per quei casi in cui non sarà possibile fare audit da remoto, è prevista la possibilità di prolungare la durata del certificato di tre mesi, alla scadenza dei quali dovrà essere valutata la situazione ed eventualmente prolungare di altri tre mesi.

Il documento fornisce procedure generali per l'applicazione delle linee guida, nonché regole specifiche per audit iniziali e di rinnovo, audit di sorveglianza e verifica di azioni correttive. Nell’ultima edizione sono state inserite le linee guida per gestire le certificazioni multisito e l’inserimento di nuovi siti.

In tutti i casi è fondamentale coordinarsi con il proprio organismo di certificazione e valutare insieme ad esso quale decisione prendere.

Linee guida CoC emergenza COVID-19 115.85 KB

Inoltre per supportare le entità certificate e gli organismi di certificazione durante la sfida COVID-19, il PEFC Internazionale ha prolungato di sei mesi il periodo di transizione per i nostri tre standard internazionali rivisti.

Questa estensione si applica alle versioni 2020 degli standard di Catena di Custodia (ST 2002), uso dei Marchi PEFC (ST 2001) e i Requisiti per gli Organismi di Certificazione – Catena di Custodia (ST 2003). La data di transizione è ora il 14 febbraio 2022.

Questa estensione offre alle entità certificate e agli organismi di certificazione e accreditamento altri sei mesi per allineare le proprie procedure ai requisiti delle versioni 2020 di questi tre standard fondamentali per la certificazione. L'obiettivo dell'estensione è offrire ai nostri stakeholder maggiore flessibilità nel passare agli standard 2020, poiché comprendiamo che la situazione attuale è molto difficile per molte aziende in tutto il mondo.

Il PEFC Internazionale ha anche aggiornato le linee guida per alleviare le conseguenze delle restrizioni di movimento e viaggio a causa della diffusione del COVID-19.  In particolare ha perfezionato le regole relative agli audit remoti e le regole per la gestione delle non conformità.

SFM guidance COVID_traduzione_2 438.95 KB


Referenti PEFC

Giovanni Tribbiani

Responsabile uso logo e segreteria tecnica

Francesca Dini

Segreteria tecnica e promozione

Documento correlati

PEFC ITA 1002:2013

Standard Catena di Custodia